Il ripieno

Da www.lacucinaitaliana.it


Ingredienti e dosi per 4 persone:
120 g di carne vitellone
40 g di carne di maiale
40 g di lardo
uno scalogno tritato
40 g di prosciutto
Pasta di tartufo
un cucchiaino di timo tritato
100 g di pane ammollato nel latte
20 g di parmigiano
un uovo
20 g di pinoli
20 g di pistacchi
una mela verde o uva
sale, pepe
brodo di carne
300 g di patate farinose
40 g di burro
100 ml di panna fresca
noce moscata
sale fino

Procedimento:
Tagliare a cubetti il lardo ed il prosciutto, pulire e tagliare a cubetti la mela.
Mescolare tutti gli ingredienti con forza aggiungendo lo scalogno, le erbe aromatiche fresche, i pinoli, i pistacchi, il grana grattugiato, l’uovo intero, il pane ammollato nel latte, la pasta di tartufo il sale e il pepe.
Formare un rotolo del diametro di 8 cm circa e porlo su un foglio di carta da forno, appena bagnato con vino bianco o brodo.
Arrotolare e sigillare le estremità.
Cuocere in forno su teglia unta a 200 °C per 30 minuti sino a raggiungere al cuore i 65 °C. Durante la cottura bagnare con poco brodo caldo.
Nel frattempo lavare e lessare le patate; sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Condirle con fiocchi di burro, sale, pepe, noce moscata e panna bollente.
Conservare eventualmente a bagnomaria ben caldo con coperchio sino all’utilizzo.
Distribuire la purea di patate morbida su quattro piatti individuali caldi; adagiarvi una bella fetta di “ripieno” e completare, se se ne dispone, con tartufo bianco affettato al momento.
Servire.

Share on Facebook
Questa voce è stata pubblicata in Cibo e bevande, Cucina. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento