Lonza di maiale al ginepro

La carne di maiale,  è sicuramente una delle carni più saporite che si trovano al supermercato, la cacciagione è tutta un’altra faccenda, ma generalmente non la si trova spesso da comperare e io non vado a caccia! Come tutte le carni è ricca di sali minerali e di sostanze utili all’organismo ma è anche ricca di colesterolo, quindi ne va consumata poca che si abbiano problemi di colesterolo o meno.

In ogni caso il taglio da cui si ricava la lonza è tra i più magri e viene considerato come carne bianca, al pari del pollame. Per far comprendere meglio:  100 gr. di pancetta apportano 300 calorie, 100 gr. di lonza 120 calorie.

INGREDIENTI

  • Lonza di maiale a fettine due per commensale
  • Alloro 2-3 foglie
  • Bacche di ginepro 1 cucchiaio
  • Birra chiara
  • un dado di carne
  • scalogno a fettine
  • fecola di mais

COMINCIAMO

  1. rimuovere la striscia bianca al lato della bistecchina
  2. battere le fettine
  3. mettere le bacche su un cartoccio e schiacciarle con il batticarne
  4. sfregare poi le fettine con le bacche
  5. Scaldare brevemente una padella e poi aggiungere la carne, le bacche, l’alloro e lo scalogno
  6. lasciare rosolare, non si attaccherà nulla perché la carne perderà acqua, rigirare spesso.
  7. Bagnare con un bicchiere abbondante di birra
  8. aggiungere il dado
  9. Coprire e portare a fine cottura ( 10 minuti circa)
  10. Togliere la carne dal tegame e pulirla di eventuali bacche appiccicate
  11. Filtrare il sugo di cottura in un colino, schiacciando per bene le bacche dentro il colino
  12. mettere il sugo in una pentolina e aggiungere un cucchiaio di fecola di mais
  13. Appena inizierà a rapprendersi rimettere la carne in padella e versatevi il sugo.

 

 

 

Share on Facebook
Questa voce è stata pubblicata in Cucina, Erbe e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento